"Come una candela ne accende un'altra e così si trovano accese migliaia di candele, allo stesso un cuore ne accende un altro e così migliaia di cuori si accendono" L.N.Tolstoj

sabato 6 giugno 2015

Libri puliti



Carissime, in questi giorni sono stata alle prese con la pulizia dei libri e come sempre ho rispolverato anche qualche consiglio della nonna. Per spolverare i libri non ho adoperato stracci ma un pennello morbido e asciutto. Tra un libro e l'altro ho messo dei pezzetti di canfora, così gli insetti gireranno alla larga. Su mensole e scaffali ho fatto cadere qualche goccia di trementina: è un ottimo antimuffa. Sulle pagine di qualche libro che presentavano qualche ditata, ho strofinato della mollica di pane e su altri un batuffolo di cotone imbevuto di alcool. E voilà, ora i  miei libri sono puliti e protetti!!

2 commenti:

  1. Grazie per i tuoi consigli!!Mia nonna mi diceva anche di mettere tra le pagine una foglia di alloro...ma non ricordo a cosa servisse!!Buona domenica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabri,
      l'alloro serve per non far formare le tarme della carta.
      Grazie per la visita. Buona domenica anche a te!

      Elimina

Un pizzico di fortuna Indaco a chi lascerà un commento!