"Come una candela ne accende un'altra e così si trovano accese migliaia di candele, allo stesso un cuore ne accende un altro e così migliaia di cuori si accendono" L.N.Tolstoj

martedì 13 gennaio 2015

Anima




L'anima ha il suo rifugio nell'amore  
come tempio di un'avarizia terrena  
che gli dei non possono toccare, 
ma l'anima è anche parola, 
parola inconscia.  
E' sbagliato identificare l'inconscio  
con il tempo dell'anima:  
è un'altra stagione,  
è un altro nutrimento,  
ci si ciba di cose estranee all'ultima parola, 
di cose che non hanno ragione di essere 
eppure sono, 
di cose che sibilano come delle serpi 
e che invece sono angeli di illuminazione.

Alda Merini

3 commenti:

  1. Ciao Emy,
    i versi di Alda Merini sono dolci ed inquietanti ad un tempo, trasmettono sempre emozioni sorprendenti, fuori da qualunque luogo comune e per questo piene di amore per la vita vera, quale che sia.
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Io adoro la Merini. Nelle sue poesie immagino scenari che toccano le varie corde dell'animo umano.

      Emy

      Elimina
  2. Versi che fanno vibrare nuove corde nella loro vivacità e schiettezza.

    RispondiElimina

Un pizzico di fortuna Indaco a chi lascerà un commento!