"Come una candela ne accende un'altra e così si trovano accese migliaia di candele, allo stesso un cuore ne accende un altro e così migliaia di cuori si accendono" L.N.Tolstoj

martedì 18 novembre 2014

Consolle

                                                                                                     
                                                                                                     Carissime, giorni fa all'Atelier mi hanno portato questa consolle del primo novecento dicendomi di farla shabby. Al solo sentire sono rabbrividita. Ho consigliato di fare solo una bella pulitura per rimettere in luce tutto il suo splendore. La cliente non era convinta e a detto che ci doveva pensare. Aspetto notizie. Nel frattempo chiedo: voi cosa ne pensate?

6 commenti:

  1. io non sono un'esperta...ma direi che lasciarlo così al naturale è la cosa migliore. è bello così.
    un saluto e grazie per le tue visite.

    RispondiElimina
  2. Anch'io consiglierei alla signora di non dipingerla... Anzi, dille che la bellezza sta in quella particolare patina che possiede solo il legno antico.
    Facci sapere chi la spunterà, se tu o la cliente.
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Ovviamente l'esperta sei tu ma credo anch'io che certe cose vadano lasciate così come sono. E non sempre sono le clienti ad avere ragione.

    RispondiElimina
  4. Dire alla cliente che un pezzo antico cosi come questa consolle ha un suo valore che prende nel tempo, mettendo mano alla pittura butterebbe nel cestino quel valore che ha acquisito! Per certe cose non sempre il pezzo più bello si presti per lo stile cosiddette shabby, anzi proprio l'incontrario! Qui andrebbe una bella lucidatura togliendo la vecchia patina, donando quella luce che rende da sempre un mobile di antiquariato!

    RispondiElimina
  5. che è una meraviglia così com'è, spero che la cliente si convinca
    carmen

    RispondiElimina
  6. Che è bellissimo, di non toccarlo :)

    RispondiElimina

Un pizzico di fortuna Indaco a chi lascerà un commento!